Cerca

Un vaso che cade dal balcone potrebbe essere punito con l'arresto

L'obbligo di risarcire un danno ricade sempre sul patrimonio di chi lo ha causato e, in alcuni casi, può mettere a rischio la stabilità economica di tutta la famiglia.

Spesso è sufficiente una disattenzione o un comportamento imprudente per fa scattare una richiesta di risarcimento.


Un vaso che cade, un urto accidentale ad un'altra persona, ferendola.

Il caso in oggetto è il classico esempio del danno a terzi e fa parte degli ambiti della Responsabilità civile.


Ovviamente il vaso che cade danneggiando terzi è solo una casistica...

Vediamo qualche altro esempio concreto:

  • Urti accidentalmente un'altra persona, ferendola, mentre pratichi il tuo sport preferito, come lo sci, o durante una passeggiata in bicicletta.

  • Le azioni commesse dai tuoi cari: tuo figlio con lo skate investe un passante oppure a casa di amici rovina un oggetto di valore.

  • Quello che succede mentre sei alla guida: facendo manovra con la macchina, investi un pedone o semplicemente urti un altro veicolo.

  • I tuoi amici a quattro zampe: il tuo cane, durante una passeggiata al parco, fa cadere un ciclista o morde un passante.

  • Quello che succede alla tua casa: l'infiltrazione d'acqua che danneggia il soffitto dell'appartamento di sotto, l'incendio che si propaga nell'abitazione vicina, la caduta di oggetti dal tuo terrazzo che danneggiano un'automobile parcheggiata.

  • Le azioni commesse dai tuoi collaboratori domestici: la colf fa cadere un posacenere dal balcone su un'auto in sosta, scivola dalla scala o si fa male in altro modo durante le ore di servizio a casa tua.

Questi sono solo alcuni degli esempi ma potrebbero anche capitare altri imprevisti: ad esempio tuo figlio, andando in bicicletta, potrebbe investire qualcuno provocandogli gravi lesioni fisiche che possono generare una richiesta di risarcimento superiore a 150.000€.



Responsabilità Civile: una soluzione assicurativa

Con soli 14 euro al mese puoi avere fino a 250.000 euro per danni causati ad altri legati alla casa.

I casi di liti derivanti dalla convivenza condominiale sono alla base di più di 2 milioni di cause civili.

Sempre con soli 14 euro al mese hai una tutela fino a 10.000 euro per spese cause legali in caso di controversie legate alla casa.


PARLA CON UN CONSULENTE ALLIANZ-SOCOASS

Contattaci direttamente qui: 080 872 2344


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti