Cerca

0ltre 100 interventi al giorno dei Vigili del Fuoco per incendi domestici

Sarà capitato anche a te di dimenticare la pentola sul fuoco e correre a spegnerlo evitando il peggio. Sono proprio le disattenzioni, insieme al malfunzionamento degli impianti e alla scarsa manutenzione delle canne fumarie, le cause più frequenti di un incendio.


...Ma se succede?

È comune credere che l'assicurazione del condominio sia sufficiente a coprire i danni

provocati in casa da un incidente. Allo stesso modo, si pensa che l'assicurazione

abbinata al mutuo sia un prodotto completo e tuteli da ogni tipo di danno che riguarda

la nostra casa. Tuttavia in molti casi non è così.

L'assicurazione del condominio

Il condominio non è tenuto ad avere un'assicurazione. Nei casi in cui è presente, la polizza copre i danni alle parti comuni, provocati all'interno del fabbricato o causati a terzi, come nel caso della caduta di un cornicione dal palazzo.

Le assicurazioni condominiali non sempre coprono i danni procurati da un incendio proveniente dal tuo appartamento.


L'assicurazione abbinata al mutuo

Chi ha stipulato un mutuo sa bene che insieme al finanziamento è necessario sottoscrivere un'assicurazione obbligatoria Incendio e Scoppio, spesso

offerta dallo stesso Istituto Bancario che eroga il mutuo. La polizza prevede una

protezione in caso di danni provocati da circostanze imprevedibili come ad

esempio incendi o scoppi derivanti da fughe di gas, fulmini o cortocircuiti.

L'assicurazione del mutuo in genere non protegge i beni come mobili, vestiti, preziosi e neanche i danni causati da incidenti dovuti a malfunzionamento o difetti degli elettrodomestici, mancata manutenzione degli impianti o comportamenti di incuria e disattenzione che hanno causato l'incendio o lo scoppio.

Nessuna protezione è inoltre prevista per i danni causati a terzi.

Eventuali coperture assicurative condominiali o abbinate al mutuo potrebbero non essere sufficienti a tutelarti.


Prevenire è importante. La soluzione:

  • Tieni in casa un estintore verificando sull'etichetta per quale tipo di incendio è adatto ed installa un rilevatore di fumo;

  • tieni lontano da fonti di calore e dai bambini prodotti combustibili come alcool, trielina e acetone;

  • non coprire con panni o fazzoletti lampade o abat-jour spegni con cura cerini, candele e sigarette;

  • fai controllare periodicamente impianto elettrico e climatizzatori;

  • affidati ad un consulente Allianz - Socoass!


CONTATTACI DIRETTAMENTE: 080 872 2344


14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti